La Legatura Emorroidaria è una procedura ambulatoriale, indolore, eseguita senza necessità di anestesia, in grado di risolvere i gradi meno avanzati della malattia. Questa procedura può essere utilizzata in pazienti che presentano controindicazioni a terapie chirurgiche o rischio anestesiologico elevato.

Utilizzando un applicatore dedicato introdotto nel canale anale attraverso un anoscopio, si applicano uno o piu’ anelli di materiale elastico in corrispondenza della base dei gavoccioli emorroidari patologici che verranno poi eliminati spontaneamente durante la defecazione.

La legatura viene effettuata sopra la linea pettinea, la zona è comunemente priva di sensibilità dolorifica. In circa una settimana il tessuto ischemico cadrà spontaneamente con le feci. Il trattamento viene effettuato in sedute successive il cui numero varia a seconda del quadro della malattia emorroidaria.

Il paziente è in grado di riprendere immediatamente le normali attività. Il dolore postoperatorio, nei rari casi in cui si presenta, è facilmente controllabile con comuni farmaci.

Hai delle domande?
Scrivici un messaggio.

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo telefono
Inserisci la tua email
Inserisci il messaggio
Leggi e accetta l'informativa
Il tuo messaggio è stato inviato correttamente
Si è verificato un problema
Contattaci