Il trattamento della Carbossiterapia viene utilizzato principalmente per contrastare i disturbi vascolari ed è estremamente utile per tutte quelle patologie croniche che sono caratterizzate da una sofferenza della microcircolazione o che traggono benefici da una migliore ossigenazione dei tessuti. 

 

La Carbossiterapia consiste nell’introduzione intradermica o sottocutanea di anidride carbonica medicale attraverso degli aghi di piccolissime dimensioni.

 

Quali sono i benefici della Carbossiterapia?

Per i suoi meccanismi di azione, questa terapia è efficace nel trattamento di:

- disturbi del microcircolo

- insufficienza venosa

- ulcere venose ed arteriose

- cellulite e adiposità localizzate 

- invecchiamento cutaneo

- smagliature


Questa è una procedura non chirurgica utilizzata in medicina estetica con effetti collaterali minimi che si risolvono spontaneamente in breve tempo.

Immagine carbossiterapia

Hai delle domande?
Scrivici un messaggio.

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Inserisci il tuo telefono
Inserisci la tua email
Inserisci il messaggio
Leggi e accetta l'informativa
Il tuo messaggio è stato inviato correttamente
Si è verificato un problema
Contattaci