L’Ecografia è una metodica diagnostica non invasiva che, utilizzando ultrasuoni (onde sonore) emesse da particolari sonde, consente di visualizzare organi, ghiandole, vasi sanguigni, strutture sottocutanee e anche strutture muscolari e tendinee in numerose parti del corpo.

Presso il Poliambulatorio MedCare Italia sarà possibile eseguire le seguenti ecografie:

  • ecografia dell'addome superiore
  • inferiore e completo
  • ecografia della parete addominale
  • ecografia dei grossi vasi addominali
  • ecografia renale e delle vie urinarie
  • ecografia epatica e delle vie biliari
  • ecografia muscolo - scheletrica
  • ecografia mammaria bilaterale
  • ecografia dei tessuti articolari
  • ecografia testicolare
  • ecografia dei tessuti molli
  • ecografia dei tessuti muscolari
  • ecografia del collo e della tiroide
  • ecografia delle stazioni linfonodali.


Preparazione

Ecografia addominale superiore (fegato, vie biliari, pancreas, milza, reni, surreni) I due giorni precedenti è indicata una dieta leggera senza scorie, evitando quindi: frutta e verdura, legumi, carne rossa e insaccati; cereali o prodotti integrali. È necessario inoltre assumere 1 flacone al giorno di bio-carbone rapido per ridurre il gas in eccesso che potrebbe ostacolare la visibilità durante l’esame. La sera prima è consigliato assumere solo brodo vegetale e un secondo a scelta tra uova, pesce bollito o carni bianche magre (vitello, pollo o tacchino) cotte ai ferri senza condimenti. Il giorno dell’esame si deve essere digiuni da almeno 6 ore, se l’esame è nel pomeriggio è possibile fare una colazione leggera con 3-4 fette biscottate.

Ecografia addominale inferiore (vescica, prostata, genitali interni femminili) Presentarsi a vescica piena bevendo almeno 1 litro di acqua non gassata un’ora prima dell’esame, senza urinare. Per chi è impossibilitato a bere grandi quantità di liquidi è indicato non urinare nelle 4 ore precedenti all’esame.

Ecografia addominale completa Valgono entrambe le preparazioni precedenti. Ecografia prostatica transrettale 3-4 ore prima dell’esame è necessario effettuare un clistere evacuativo. In alternativa, la sera precedente può essere utilizzata una supposta di glicerina. Un’ora prima dell’esame è necessario presentarsi con la vescica piena, bevendo almeno 1 litro d’acqua non gassata.


Esecuzione

L’area da esaminare viene inumidita con un apposito gel, non tossico, che consente una migliore trasmissione degli ultrasuoni attraverso il corpo umano.

Il medico passerà una sonda nella zona interessata oppure la inserirà in determinate cavità corporee, come nel caso dell’ecografia ginecologica o urologica.

Hai delle domande?
Scrivici un messaggio.

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Inserisci il tuo telefono
Inserisci la tua email
Inserisci il messaggio
Leggi e accetta l'informativa
Il tuo messaggio è stato inviato correttamente
Si è verificato un problema
Contattaci